• Home
  • Nascita
  • Fai dormire il tuo bambino tutta la notte in UN giorno!

Fai dormire il tuo bambino tutta la notte in UN giorno!

bambino_dorme_tutta_la_notte

Vuoi che il bambino dorma subito tutta la notte?

Hai un disperato bisogno di dormire e il titolo di questo post sembrava il Santo Graal. Vuoi credere che potrebbe essere vero, che c’è una risposta magica là fuori. Quando il nostro sonno è compromesso, riusciamo a malapena a pensare ad altro se non alla nostra stanchezza.

Se questo titolo sopra recitasse: “Insegna al tuo bambino a parlare in UN giorno!” o “Dai al tuo bambino calvo una chioma piena in UN giorno!” rideresti e ti aspetteresti che l’articolo sia una commedia. La verità sui bambini e sul sonno è questa: non dipende interamente da te. Riguarda anche la biologia.

Sul serio. Non lasciarti ingannare da chi promette una soluzione istantanea di un giorno o di una settimana. Se esistesse una cosa del genere, ormai tutti lo saprebbero. Ma abbiamo a che fare con esseri umani unici. Non esiste una risposta miracolosa per dormire tutta la notte! E nessun bambino cambia i suoi schemi di sonno in un giorno, o anche una settimana.

Aspettative non realistiche sulla capacità del bambino di dormire tutta la notte

Le aspettative irrealistiche sono la perpetuazione del mito secondo cui i bambini dovrebbero dormire indipendentemente per tutta la notte dal momento in cui hanno pochi mesi. Certo, una manciata di bambini dorme tutta la notte dall’inizio, ma la maggior parte no.

I modelli di sonno e la capacità di dormire tutta la notte hanno un potente fondamento biologico. Possiamo influenzare questo in qualche modo con le routine e le nostre azioni, ma proprio come il colore degli occhi di tuo figlio, l’altezza e la quantità di capelli sulla testa, gran parte dei modelli di sonno di tuo figlio sono fuori dal tuo controllo.

I bambini hanno sistemi di sonno immaturi

I bambini hanno la pancia molto piccola. Crescono rapidamente. E la loro dieta liquida si digerisce rapidamente. Anche se sarebbe bello stendere il tuo fagottino a un’ora prestabilita per andare a dormire e non sentire un suo rumore fino al mattino, anche i più ingenui tra noi sanno che questo non è un obiettivo realistico per un bambino. Durante i primi due anni, il tuo bambino avrà enormi scatti di crescita che influenzeranno non solo le poppate diurne, ma anche le esigenze di alimentazione notturna.

Ciò significa che è perfettamente naturale, assolutamente normale e assolutamente previsto che il tuo bambino si svegli durante la notte e abbia bisogno di nutrimento o del tuo aiuto per riaddormentarsi.

Pazienza, pazienza e ancora un po’ di pazienza

La capacità di dormire tutta la notte, tutta la notte, ogni notte, senza bisogno dell’assistenza di un genitore, è come imparare a camminare, parlare o bere da una tazza: tutti i bambini ci arrivano, ma lo fanno alla loro velocità, un po’ alla volta, e nel loro modo unico.

Ti suggerisco di imparare a rilassarti durante il risveglio notturno in questo momento. Essere stressati o frustrati per il fatto di doversi alzare non cambierà nulla. La situazione migliorerà di giorno in giorno; e prima che tu te ne accorga, il tuo bambino non sarà più così piccolo, il tuo piccolo camminerà, parlerà e entrerà in tutto ciò che vede durante il giorno e dormirà pacificamente tutta la notte. Ma ora sei in questa fase senza sonno, quindi fai quello che puoi per superarlo il più comodamente possibile. Fare pisolini. Accetta aiuto. Rilassa i tuoi standard. E soprattutto, goditi il ​​tuo bambino.

©2019 - Bimbo in casa - P. IVA 15083201002 - Privacy Policy - Cookie Policy

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.